Aumentare le difese immuitarie al tempo del corona virus

Oggi più che mai l’esigenza di aumentare le difese del nostro sistema immunitario è diventata una priorità, vediamo insieme le strategie da adottare. E’ scientificamente provato che avere abitudini alimentari salutari protegge l’organismo da molte malattie e da molti disturbi corporei. Consumare frequentemente frutta, verdura, cereali integrali e yogurt a cui magari associare l’assunzione di probiotici (fermenti lattici), limitando il consumo di cibi grassi.  Bere almeno 2 litri di acqua al giorno e limitare gli alcolici.  Fondamentale è dormire almeno 7-8 ore al giorno e praticare una regolare (anche se lieve) attività fisica.

Nonostante tutto, spesso non basta ciò e possono dunque verificarsi carenze di micronutrienti che sono la causa di un abbassamento delle difese immunitarie: in questo caso un integratore può aiutarci dunque a tenerle in buona salute. Vediamo insieme le sostanze che più di altre svolgono un’azione di rafforzamento del sistema immunitario.  

-Echinacea: è una pianta erbacea ad elevate proprietà sia antibatteriche che antinfiammatorie. La parte importante è la radice perché contiene polisaccaridi dalle note proprietà immunostimolanti.

-Uncaria: è una pianta originaria dell’Amazzonia che migliora le difese grazie agli alcaloidi. Previene la formazione di radicali liberi ed è un ottimo antidolorifico e cicatrizzante. 

-Astragalo: pianta originaria della Cina è da sempre utilizzata come rimedio naturale per raffreddori e influenze. Ottimo antivirale e disintossicante grazie alle sue radici ricche di saponine e polisaccaridi che fortificano il nostro organismo

-Curcuma: apprezzata per le note proprietà aromatizzanti in cucina ha anche proprietà farmacologiche dovute alla curcumina. Questa pianta è potente nel combattere le infezioni e i radicali liberi che ossidano le nostre cellule. Per questo ha un forte potere antinfiammatorio e immunostimolante. Aiuta inoltre la funzione digestiva ed epatica. 

-Acerola: I suoi piccoli frutti sono ricchi di Vitamina C (acido ascorbico). Per questo motivo è lo scudo ideale per prevenire stati influenzali, per combattere forme infettive delle vie respiratorie e per ricaricare il corpo di vitamine. 

-Rosa canina: oltre ad essere un forte antinfiammatorio è anche un valido rimedio nella prevenzione delle allergie e delle congiuntiviti. Le sue bacche sono ricche di vitamina C e i suoi germogli hanno importanti funzioni immunostimolanti. Ad esempio dal nostro laboratorio troviamo 4 prodotti dall’ottimo rapporto qualità prezzo per rafforzare le difese:

Prevent Prevent € 11,00  – 20 COMPRESSE ADULTI: 1 Compressa al giorno A base di Uncaria, Rosa canina (VITAMINA C), Tabebuia, Astragalo e Betaglucano. L’Uncaria, la Tabebuia e l’Astragalo aumentano le difese immunitarie.
EchinaLab Echinalab € 9,30  – 30 COMPRESSE MASTICABILI ADULTI: 1 Compressa al giorno da lunedì a venerdì, (sabato e domenica pausa) A base di Rosa canina (VITAMINA C) ed Echinacea. La Rosa canina svolge un’azione di sostegno e ricostituente. L’echinacea aumenta le difese immunitarie.
Prevent Junior Fluido Prevent junior € 10,00  – 180 ml. Bambini dai 4 anni: 10 ml da lunedì a venerdì, (sabato e domenica pausa) A base di Ribes nero, Echinacea, Tabebuia, Rosa canina e Zinco. L’Echinacea e la Tabebuia favoriscono le naturali difese organiche. La Rosa canina svolge un’azione di sostegno e ricostituente per l’organismo. Lo Zinco favorisce il normale funzionamento del sistema immunitario.

L’articolo Aumentare le difese immuitarie al tempo del corona virus proviene da Farmacia Cimarelli.


Source: salute blog

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *